Bloggin Madrid

9 gite fuori porta

Categoria: Arte e cultura agosto 25, 2015
Aranjuez

Aranjuez

Diciamolo pure, amiamo la metropoli ma ogni tanto ci piace anche fuggire dal caos capitalino… Ti segnalo 9 luoghi (nella regione di Madrid o a pochi chilometri dalla capitale) per poterlo fare. Tutti hanno un denominatore comune: un enorme valore paesaggistico, culturale e storico. Molti, infatti, sono città Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.  

A 30 chilometri dalla capitale troviamo Alcalá de Henares, una delle città simbolo storia dello spagnolo, infatti qui è stata fondata nel 1499 l’Università Complutense. Alcalá de Henares fa parte del “Cammino della Lingua Castigliana” e dal 1998 è città Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO grazie ai suoi bellissimi monumenti. Sono assolutamente de visitare: il Collegio Maggiore San Ildefonso, la Cattedrale Magistrale, la Casa Museo di Cervantes e il Museo Archeologico Regionale.

Aranjuez

Aranjuez

Da una città Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO a una città dichiarata Paesaggio Culturale Patrimonio dell’Umanità nel 2001 e Luogo di Valore Universale Eccezionale nel 2015 dall’Unesco . Si tratta di Aranjuez, che durante secoli è stata la sede dei re spagnoli durante i mesi primaverili. Di quell’epoca rimangono il Palazzo reale e i bellissimi giardini. È d’obbligo passeggiare per il centro storico e scattare il selfie con lo sfondo della fresca e fertile prateria formata dalla confluenza del fiume Jarama nel fiume Tajo.

Toledo

Toledo

Toledo è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1986, per essere un luogo di unione tra tre culture: la ebraica, la musulmana e la cristiana. Le mura, che esistono dall’epoca romana, furono ricostruite e ricevettero la loro attuale disposizione con gli arabi. La Moschea del Cristo de la Luz (X secolo), la Sinagoga del Tránsito (XIV secolo) e la Cattedrale Primada sono altri esempi architettonici della varietà culturale della città. Da non perdere inoltre: la Casa Museo di El Greco, el Alcázar di Toledo e la Puerta de la Bisagra, che nella parte superiore riporta lo stemma della Città Imperiale e tramite cui si accede al centro storico.

Segovia

Segovia

Segovia, anch’essa vicinissima a Madrid e ben collegata con i mezzi pubblici, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1985. Tra i suoi ‘imperdibili’, troviamo: l’Acquedotto, la Cattedrale, l’Alcázar, l’Azoguejo (un diminutivo di “mercato arabo”), l’Antica Sinagoga, la Casa di Antonio Machado e una passeggiata per il Barrio de las Canonjías e il Barrio de los Caballeros. E se sei un appassionato di gastrnomia, ti consiglio di provare il cochinillo!

Cuenca

Cuenca

Visitare la città storica fortificata di Cuenca non è certo una passeggiata, dovuto alle sue vie ripide – testimonianza inalterata del suo passato medievale -. Eppure dimenticherai presto la fatica,  contemplando la Plaza Mayor, la Cattedrale di Santa María de Gracia, il Ponte di San Pablo Torre Mangana, le case sospese e il belvedere tra le gole dei fiumi Huécar e Júcar su cui sorge questa città, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1996.

A sud est della regione di Madrid si trova Navalcarnero, che vanta un monumento dichiarato Storico Artistico e Bene d’Interesse Culturale, la Chiesa Parrochiale Nuestra Señora de la Asunción, e un Bene di Interesse Culturale, la Piazza Segovia, di stile architettonico castigliano popolare.

Chinchón

Chinchón

Sempre a sud est e a pochi minuti dal caos capitalino, puoi fare una pausa in un luogo dichiarato d’Interessa Storico Artistico: la Plaza Mayor di Chinchón, un esempio classico di architettura popolare medievale, una delle più belle di tutta la Spagna. Approfitta della tua visita per pranzare o cenare in una delle trattorie tipiche castigliane della zona e sei un amante della natura, esplora le aree limitrofe, come il Parco Regionale del Sud est o la Vega del Tajuña.

Nel bel mezzo del Parco Regionale de La Cuenca Alta del Manzanares sorge Manzanares El Real, uno dei paesini più emblematici della Serra Nord di Madrid. Il suo monumento simbolo è il Castello dei Mendoza, alle falde del monte La Pedriza. Ha un’architettura militare castigliana del XV secolo ed è stato dichiarato Monumento Storico Artistico.

Buitrago de Lozoya

Buitrago de Lozoya

 

Se vuoi fare il bagno in una delle piscine naturali più grandi delle regione, devi dirigerti a Buitrago, nella Valle del Lozoya e anch’essa nel bel mezzo della Serra Nord. Tra i luoghi da visitare, ti segnalo le mura, il Museo Picasso e altri monumento del XV secolo di stile mudéjar e di gran interesse storico: il Ponte Vecchio o del Arrabal e la Parrocchia di Santa Maria.

Se sei indeciso sul destino della tua gita fuori porta durante la tua permanenza a Madrid, dai uno sguardo all’agenda culturale delle varie città. Durante l’anno celebrano varie feste patronali  e ogni tipo di evento (mercatini, festivals, fiere, etc.).

Tags: , , ,
 
Top