Bloggin Madrid

Madrid per gourmet: rilassati ai fornelli!

Categoria: Bambini, Mangiare e bere gennaio 18, 2017

Se tra i tuoi propositi del nuovo anno ci sono quelli di viaggiare a Madrid e di fare un corso di cucina, che ne dici di unire le due cose e di fare un monografico gastronomico nella capitale spagnola? In questo post ti do un pò di dritte per compiere – almeno – questi due propositi del 2017, da solo o in famiglia.

 

Iniziamo il nostro percorso nella scuola di cucina più antica della città, nata nel 1978, al lato del Palazzo Reale: Alambique, un luogo da tenere in considerazione se stai cercando da tempo un utensile da cucina meno comune, nel negozio di questa scuola li vendono quasi tutti. Offre più di 100 corsi all’anno, di street food, di dolci tipici natalizi, di cucina tradizionale, di tapas, di cocktails, di cucina senza glutine, di tortillas, di sushi (tenuto dai cuochi di Kabuki), ecc. Inoltre, organizza corsi privati in inglese e party gastronomici.

Se vuoi approfittare del tuo viaggio a Madrid per saperne di più sulla nostra cucina – tutto è possibile -, ti consiglio di dare un’occhiata ai corsi dell’Accademia del Gusto, che prestano una speciale attenzione ai vini. Oltre ai monografici su risotti, pasta fresca o tiramisù propone corsi sulla cucina stagionale, natalizia o su misura. Anche qui è possibile organizzare eventi privati o aziendali e se hai solo voglia di mangiare qualcosa di italiano, puoi andare all’Accademia per il brunch o l’aperitivo e puoi acquistare uno dei nostri prodotti nel negozio fisico o on line.

Cocinea, nella zona sud di Madrid, offre corsi per grandi e piccini. Una delle sue caratteristiche è la cucina internazionale, infatti propone monografici sulla gastronomia araba, peruviana o nikkei, ma anche su carpacci e tartar, paté, funghi, pesce, birra… Questa scuola è un’ottima opzione per festeggiare un compleanno differente o per organizzare un’attività in famiglia.

In prossimità di Plaza de Castilla troviamo Cooking Club che offre corsi di cucina per principianti, monografici sulla cucina di una regione o su un prodotto in particolare e la possibilità di iscrizione a corsi intensivi.

Non molto lontano da lì, sempre nella zona nord della capitale spagnola, si ubica Cayena. Tra i suoi corsi più interessanti vi sono quello di carne alla brace, di dolci di Natale spagnoli o internazionali, come il panettone, di street food tailandese, di zuppe, di cucina peruviana o di wok. Un altro dei punti forte di questa scuola sono le videoricette della web, una forma divertente per prendere confidenza con i fornelli.

Con due sedi, una nel Barrio de Salamanca e una a Triball, Kitchen Club suole collaborare con chef famosi e propone monografici per tutti i gusti, sulla gastronomia internazionale o regionale, anche per i più pigri. Ti consiglio di non perderti la kitchen party, un corso e cena desgustazione che organizzano una volta al mese.

Se vuoi saperne di più sulla cucina naturale, la nutrizione e i prodotti ecologici, ti raccomando di optare per uno dei corsi offerti da La Magdalena de Proust a Las Salesas. Qui potrai imparare a fare il pane o a preparare una hamburger vegetale.

Anche L’Aula de Biococina El Sentido del Gusto è specializzata in cucina ecologica, salutare, sostenibile e buonissima. Tra i corsi più interessanti vi sono quelli di biococina tailandese, di formaggi vegetali con frutti secchi, di pani ecologici senza glutine, di brunch, di ricette detox o di cucina veloce. Questa scuola organizza anche eventi aziendali o privati con cuochi a domicilio e offre corsi in inglese.

Se stai cercando una scuola professionale e meno amateur, prenota un corso a Le Cordon Bleu, che collabora con oltre 80 chef con una vasta esperienza nelle migliori cucine e ristoranti con stelle Michelin. Il gruppo docente de Le Cordon Bleu comprende professori universitari, personalità internazionali e specialisti nei settori del turismo e dell’industria alberghiera. Questa scuola francese rilascia un diploma e un certificato.

La Scuola El Laurel impartisce corsi d’introduzione all’arte culinaria e corsi monografici. La sua filosofia è quella di lavorare con gruppi ridotti, prestando un’attenzione personalizzata. Tutti i corsi sono costituiti da una parte teorica e da un’altra pratica, e prevedono la degustazione finale del piatto che si elabora con tutti i partecipanti.

Dismuco Sueños de Cocina accoglie corsi, laboratori, corsi monografici per tutti i tipi di pubblico: da quelli sui prodotti di stagione a quelli sulle tecniche di cucina a bassa temperatura, passando per le sessioni di team building legate alla cucina. Per imparare a preparare tataki di angus in famiglia (i corsi sono aperti anche ai bambini) o semplicemente per socializzare e disconnettersi, questa scuola è un’ottima opzione.

Ti piacerebbe imparare a preparare le famose croquetas spagnole? La Scuola di Cucina Chema de Isidro è uno dei centri dove poterlo fare. Inoltre, qui si tengono corsi in inglese e per bambini. Un’altra caratteristica di questa scuola è quella di insegnare a cucinare con nozioni pratiche e per principianti, con gli utensili che ognuno di noi possiede in cucina.

Da Apetit’Oh! insegnano a mangiar sano in modo completo e gustoso, con un punto di vista divertente, originale e salutare sull’arte culinaria e, soprattutto, alla portata di qualsiasi portafoglio. Vi troverai proposte di un giorno ma anche di tres mesi. Anche qui ci offrono la possibilità di organizzare eventi privati o feste di compleanno, anche per i più piccini. Inoltre dispongono di un servizio di catering e uno di take away. Se hai già deciso di approfittare del tuo viaggio a Madrid per fare un corso di cucina, cerca il corso che fa per te a seconda delle date della tua vacanza e le tue preferenze di tipo di cucina.

Pimienta y Sal – che è anche un negozio di utensili – si trova fuori Madrid. Questa scuola è un must per celebrare un compleanno originale per i più piccoli. Inoltre, in questo centro si organizzano colonie in estate o a Natale.

Un’altra opzione per cucinare insieme ai bambini o per far trascorrere loro il tempo libero in modo diverso e originale è De Olla y Sartén. I corsi si dividono in quelli di iniziazione e in quelli avanzati, solo questi ultimi prevedono delle nozioni di cucina internazionale.

Gourmet Madrid è la scuola di cucina della città che si rivolge al turista per eccellenza. Infatti propone itinerari turistici enogastronomici e svaghi a tema, per singole persone, gruppi, aziende e turisti.

Per imparare a cocinare o semplicemente per socializzare, ti consiglio di dare un’occhiata anche ai corsi della Scuola di Cucina Paco Amor e di Food Romance. Quest’ultima accoglie anche showcooking, feste gastronomiche e un negozio di utensili da cucina.

Tags: , , , , , ,
 
Top