Bloggin Madrid

Gli imperdibili di aprile

Categoria: Arte e cultura marzo 30, 2015
Cineteca. Matadero Madrid (©JoseBarea).

Cineteca. Matadero Madrid (©JoseBarea).

Hai deciso di visitare Madrid ad aprile? Ti dico tutto quello che non devi perderti. Eventi, danza, opera, cinema, sport, arte… Idee di tutti i tipi e per tutti i gusti.

Eventi

Settimana Santa.

Settimana Santa.

Dalla domenica delle Palme (29 marzo 2015) alla domenica di Pasqua (5 aprile 2015), Madrid festeggia la Settimana Santa. I confratelli dei vari ordini religiosi sfilano lungo il Paseo del Prado, la calle Alcalá o la Plaza Mayor, al suono dei tamburi e delle trombe; le chiese e le basiliche organizzano concerti di musica sacra; e ristoranti e pasticcerie offrono alcuni piatti tipici di questo periodo: le torrijas o lo stufato di ceci.

Galà Internazionale Tempo di Magia.

Galà Internazionale Tempo di Magia.

Fino al 5 aprile, il Teatro Circo Price accoglie la Il Gala Internacional Tiempo de Magia (Galà Internazionale Tempo di Magia). Alcuni dei migliori maghi del mondo stupiranno grandi e piccini con trucchi di magia e illusionismo. Il tedesco Topas, il belga Doble Mandoble, l’olandese Marcel Kalisvaart, il coreano Hun Lee, gli spagnoli Jorge Blass e la coppia Diego e Elena sono i protagonisti d’eccezione dell’edizione di quest’anno.

Dall’11 al 19 aprile, a Ifema,  si svolge la Fiera delle Antichità, Gallerie d’Arte e Collezionismo, Almoneda. Un’occasione unica per acquistare arredamento, abbigliamento, gioielli e bigiotteria, con almeno 50 anni di antichità, a prezzi accessibili.

Fiera delle Antichità, Gallerie d'Arte e Collezionismo (Almoneda).

Fiera delle Antichità, Gallerie d’Arte e Collezionismo (Almoneda).

Dal 24 aprile al 31 maggio, a Calle Palma, 10 (nell’antica Real Fábrica de Ceras, un edificio dalla facciata neoclassica costruito nel 1788) puoi visitare uno dei maggiori eventi dedicati all’arredamento d’interni, all’architettura, al design e all’arte d’Europa, Casa Decor. Anche la 50ª edizione mostra le proposte di più di 200 espositori e ospita bar e ristoranti. Sono sicura che la magnifica terrazza al quarto piano sarà uno dei luoghi più ambiti di Madrid in quel periodo.

Danza

Carmen. Compagnia Nazionale di Danza.

Carmen. Compagnia Nazionale di Danza.

Se sei un appasionato di danza, ti raccomando la prima assoluta dell’ultimo montaggio della Compagnia nazionale di Danza (CND), Carmen, con direzione e coreografia di Johan Inger e la partecipazione di  José Carlos Martínez, primo ballerino dell’Opera di Parigi e Premio Nazionale della Danza 1999. Nella sua versione di questo balletto (che puoi vedere dal 9 al 19 aprile al Teatro de la Zarzuela), il coreografo svedese si è concentrato sul tema della violenza, vista attraverso lo sguardo incontaminato di un bambino.

Opera

La Traviata. Teatro Reale.

La Traviata. Teatro Reale.

Se invece ti piace l’opera, non devi perderti l’appuntamento con La Traviata di Giuseppe Verdi, dal 20 aprile al 9 maggio al Teatro Reale. L’opera presenta un taglio più attuale tramite una grandiosa messa in scena, in collaborazione con il Gran Teatre del Liceu di Barcellona, la Scottish Opera di Glasgow e la Welsh National Opera di Cardiff.

Il 26 aprile il Teatro Reale ci offre la possibilità di vedere una co-produzione de L’incoronazione di Poppea realizzata dal Reale insieme al Teatro La Fenice di Venezia, nel suo ciclo Opera al cinema. La rappresentazione dell’opera (con direzione di scena a cura del prestigioso trovarobe d’opera e scenografo Pier Luigi Pizzi) è stata registrata nel 2010 in alta definizione.

Opera al cinema. Teatro Reale.

Opera al cinema. Teatro Reale.

Il giorno dopo, il 27 aprile, sempre il Teatro Reale ha programmato il concerto di Maurizio Pollini, ritenuto uno dei migliori pianisti attuali. Pollini interpreterà una selezione di opere per pianoforte di Ludwig van Beethoven.

Sport  

Maratona Popolare di Madrid

Maratona Popolare di Madrid

Se sei un runner, il tuo imperdibile d’aprile a Madrid è la Maratona Popolare di Madrid (conosciuta per corridori come Mapoma), uno degli eventi sportivi più importanti tra quelli che si svolgono in Spagna. La gara, che vanta la catalogazione di Silver Road Race della Federazione Internazionale di Atletica, fa parte della Rock ‘n’ Roll Marathon Series, il circuito di running più grande del mondo, e dispone di musica dal vivo in oltre 20 palcoscenici, festival al traguardo, una corsa parallela di 10 chilometri e una mezza maratona.  Mapoma è anche una buona scusa per allenarsi facendo turismo, infatti il suo persorso si svolge tra il Paseo de la Castellana, lo stadio Santiago Bernabéu, la Puerta del Sol, il Palazzo Reale, la Casa de Campo, Madrid Río, e il Parco di El Retiro.

Cinema

Documenta Madrid. Cineteca (Matadero Madrid).

Documenta Madrid. Cineteca (Matadero Madrid).

Se sei un appasionato di cinema documentario, ti consiglio di assistere alla dodicesima edizione di DocumentaMadrid  (dal 30 aprile al 10 maggio). Si tratta di un un concorso che offre una selezione dei migliori lavori cinematografici di non-fiction prodotti in tutto il mondo nell’ultima stagione e non usciti in Spagna, che competono per aggiudicarsi il Premio per il Miglior Documentario. La sezione Panorama del documentario spagnolo ti permette inoltre, conoscere un poco meglio il cinema documentario prodotto in Spagna.

Arte

Sono molte le mostre d’arte che chiudono le loro porte ad aprile o i primi giorni di maggio. Una di esse è quella dedicata a Goya (fino al 3 maggio 2015 al Prado), che mette a confronto i cartoni per arazzi di Goya e le opere di altri artisti, contemporanei e del passato, per rivelarne i collegamenti con la tradizione, la loro ispirazione al mondo classico e le varie fonti contemporanee.

Goya en Madrid. Museo del Prado.

Goya en Madrid. Museo del Prado.

Fino al  19 aprile, al Palazzo Reale, possiamo percorrere l’itinerario attraverso l’evoluzione dell’immagine dei monarchi spagnoli tramite alcuni dei maestri della storia della pittura. Tra i pezzi forti di questa mostra, vi sono i ritratti dei grandi maestri del barocco spagnolo come Velázquez o Ribera, alcune opere di Francisco de Goya o Joaquín Sorolla, ll Principe di sonno di Salvador Dalí e il ritratto de La famiglia di Juan Carlos I dipinto da Antonio López, che viene presentato al pubblico in occasione di questa esposizione.

Fino al 3 maggio, la Fundación Canal de Isabel II, ospita un’innovativa prospettiva dell’opera dell’artista svizzero Giacometti: il modo in cui tutte le fasi artistiche della sua vita (naturalismo, cubismo e surrealismo) confluiscono per concepire un’estetica figurativa assolutamente personale, contraddistinta dalla sua ricerca sullo sguardo. Compongono questa retrospettiva cento opere, tra disegni e sculture, tutti relativi alla figura umana, una costante nell’opera dell’artista. Più della metà dei lavori esposti sono stati restaurati recentemente e si mostrano al pubblico per la prima volta.

Un altro appuntamento artístico da non perdere nel mese d’aprile è quello con dieci opere di Pablo Picasso del Kunstmuseum di Basilea, che ospita momentaneamente il Museo del Prado. Le opere, datate tra il 1906 e il 1967, si trovano nella Galleria Centrale dell’edificio Villanueva, insieme ad alcuni capolavori del Prado di Tiziano, Tintoretto, Velázquez e Rubens.

Hai già deciso cosa non devi assolutamente perderti questo mese?

Tags: , , ,
 
Top