Bloggin Madrid

Alla ricerca dei migliori panini con i calamari

Categoria: Mangiare e bere novembre 10, 2016

Nonostante a Madrid non ci sia il mare, la capitale spagnola è famosa per i suoi piatti di pesce e la freschezza dei prodotti offerti, addirrittura si dice che Mercamadrid sia il maggior porto spagnolo. Per cui non c’è sta stupirsi se il piatto simbolo della città è proprio il panino con i calamari. Come sempre, bisogna sapere dove andare, per provare uno dei migliori e non prendere fregature…   

Quasi tutte le guide turistiche ti diranno che il panino con i calamari più buono di Madrid è quello che offrono i locali di Plaza Mayor. Per me vale la pena provare quelli di Cervecería Plaza Mayor e Los Galayos.

Da Cervecería Plaza Mayor utilizzano solo calamari del Cantabrico e li friggono con olio d’oliva. Inoltre, sono soliti servire una tapa per ogni consumazione, una scusa in più per visitare questo posto e provare più piatti tipici.

 

I calamari de Los Galayos invece procedono dalla Galizia, ma vengono sempre fritti con olio d’oliva. Oltre alla versione classica propongono quello con cipolla rossa e salsa alioli (aglio e olio) all’erba cipollina.

Sempre fritti con olio d’oliva ma impanati con farina ecologica sono i calamari di Celso y Manolo, un locale che si ispira allo slow food e che recupera le ricette classiche e i panini storici delle tascas castizas (taverne d’altri tempi). Un’altra delle peculiarità di questo posto è la sua carta dei vini, in cui i protagonisti assoluti sono i vini naturali.

Da Garbel il panino con i calamari lo preparano con pane nero – nero di seppia – e lo servono in un ambiente completamente opposto a quelli classici citati fino ad adesso. Infatti, appena entrati troviamo una moto Custom e un immenso murales ispirato all’arte urbana dell’ertista Nicolás Villamizar.

Uno degli ultimi locali che ha aperto da poco a Madrid ma che è entrato subito a far parte della lista dei miei favoriti è El Porrón Canalla, specializzato in panini madrileni. Ti suggerisco di non perderti quello con i calamari e quello con la tortilla. Tra l’altro l’ubicazione del bar, tra Gran Vía e TriBall è ideale per fare una fermata tattica, dopo lo shopping o una visita turistica.

Tra i migliori panini con i calamari di Madrid è d’obbligo includere una versione contemporanea, como quella di Nakeima. I calamari vengono preparati al wok e il panino viene farcito inoltre con  alioli d’aglio nero, cipolla cinese e panko (pan grattato giapponese), e viene servito in un bun (pane cinese). Ti è venuta voglia di provare questa versione originale del panino con i calamari? Armati di pazienza, poichè Nakeima non accetta prenotazioni (di solito è pienissimo) e può ospitare fino a 20 commensali nei due turni in cui apre, alle 14 e alle 21. L’unico sistema per entrare è quello di mettersi in fila, mezz’ora prima di ogni turno il personale esce e segna i nomi dei ‘fortunati’.

Come si dice qui in Spagna, ¡Buen provecho!

Tags: , , ,
 
Top