Bloggin Madrid

Gli imperdibili di novembre

Categoria: Arte e cultura, Bambini, Divertimento novembre 8, 2016
Bvlgari e Roma. Museo Thyssen-Bornemisza. © Estate of Guy Bourdin, 2016

Bvlgari e Roma. Museo Thyssen-Bornemisza. © Estate of Guy Bourdin, 2016

A novembre Madrid è sinonimo di danza. Inoltre l’agenda culturale di questo mese è ricca di concerti ed esibizioni musicali. Non mancano neanche circo, cabaret, spettaccoli per i più piccini, arte, sport, derbi, Champions League… Scegli i tuoi imperdibili!  

Per tre settimane Madrid diventa il centro europeo della danza grazie a Madrid in Danza (18 novembre – 8 dicembre Teatros del Canal), un festival che presenta un programma che spazia dalla danza internazionale a quella nazionale e locale attuale. Tra le opere da non perdere ti segnalo Tristano e Isotta, uno spettacolo di balletto neoclassico composta dal famoso coreografo italiano Giorgio Mancini (20 novembre).

E dall’11 al 13 novembre puoi vedere Momix Forever en El Escorial, un’opera che ripropone i migliori pezzi di danza che la compagnia americana ha creato nei suoi 35 anni di carriera ricca di successi.

A novembre Madrid propone danza anche per i più piccini (19-29 novembre Teatro Real) con Una storia della danza: Transfórmate, uno spettacolo rivolto ai bambini da quattro anni che esplora la storia della danza nei secoli XX e XXI.

Se il tuo bambino è un pò più ‘tradizionale’ ti suggerisco di andare a vedere Disney in Concert – FROZEN (11 novembre Barclaycard Center). Il film verrà proiettato su un grande schermo con l’accompagnamento musicale dal vivo di un’orchestra, coro e solisti. I musicisti interpreteranno tutti i brani del film.

Agli appassionati del circo, raccomando Extremités (8 novembre Teatro Circo Price), uno spettacolo divertente per tutta la famiglia che stupisce con i suoi molteplici equilibrismi su assi di legno e bombole del gas.

Se preferisci vedere del cabaret, non perdere l’appuntamento con Les Follies Parigi – Berlino – New York (4-25 novembre Teatro Alfil). Si tratta di un omaggio a un secolo di burlesque che ricorda le varie epoche di questa arte attraverso la musica e la danza che le hanno contraddistinte.

Per gli amanti dell’arte FERIARTE (19-27 novembre Feria de Madrid) rappresenta l’imperdibile di questo mese, un vero e proprio riferimento fondamentale per comprendere perché l’arte antica e contemporanea ottiene sempre maggiori consensi.

Tra le mostre che si inaugurano questo mese e che vale la pena vedere figurano: Ribera. Maestro del disegno, un percorso attraverso i disegni del grande pittore spagnolo (22 novembre-19 febbraio 2017 Museo del Prado); Sorolla a Parigi, il riconoscimento internazionale del grande pittore valenciano attraverso le sue opere più importanti (24 novembre-19 marzo 2017 Museo Sorolla); e Bvlgari e Roma, una mostra sul’ispirazione dell’arte e dell’architettura romane nelle creazioni del marchio italiano (30 novembre-26 feb 2017 Museo Thyssen-Bornemisza).

Per quanto riguarda l’agenda musicale sono tantissimi gli appuntamenti con il flamenco, la musica lirica e quella pop o rock.

Il prossimo 14 novembre l’Orchestra Tradizionale Nazionale Cinese offre un concerto unico al Teatro Nuevo Apolo.

Dal 3 all’8 novembre vari spazi scenici della capitale accolgono il festival MadriRumba, che presenta un ricco programma di concerti di rumba e del flamenco beat.

Il 7 novembre al teatro de La Zarzuela sará il turno della soprano Violeta Urmana una delle più importanti voci drammatiche del repertorio operistico italiano e tedesco. E il 21 novembre, sempre a La Zarzuela, si esibirà il tenore inglese Mark Padmore, che per l’occasione sarà accompagnato dal pianista Roger Vignoles.

Il 12 novembre all’Auditorio Nacional potrai assistere al concerto del controtenore Philippe Jaroussky, che interpreterà pezzi classici di Bach e Telemann.

Il 22 novembre Il tenore tedesco Jonas Kaufmann, che ha appena pubblicato un disco dedicato a Puccini, torna di nuovo al Teatro Real per prendere parte al ciclo Voces del Real e lo farà accompagnato al pianoforte dall’austriaco Helmut Deutsch.

Sempre al Teatro Real, dal 19 al 28 novembre, si mette in scena La clemenza di Tito, l’ultima opera composta da Mozart.

Se i tuoi generi musicali sono ben altri, ti suggerisco il concerto di Norah Jones (18 novembre Palacio de Congresos) in cui l’artista americana interpreterà i migliori brani della sua carriera e darà un’anteprima del suo sesto album in studio.

I mitici The Cure fanno tappa a Madrid (20 novembre Barclaycard Center) per proporre una rivisitazione dei 37 anni di carriera del gruppo. In questo nuovo tour saranno accompagnati dagli scozzesi The Twilight Sad che fungeranno da gruppo spalla.

Se ti piacciono l’hard rock e il heavy metal, ti suggerisco di non perderti l’esibizione dei milanesi Lacuna Coil al Teatro Barceló (22 novembre).

Inoltre, il 23 novembre Justin Bieber fa tappa al Barclaycard Center per presentare il suo nuovo lavoro di musica pop e R&B.

Se invece sei della generazione di quelli che ascoltavano gli Europe, ti farà piacere sapere che la band svedese visita la sala Riviera il prossimo 23 novembre. il suo ultimo lavoro, War Of Kings è secondo i suoi componente il disco che hanno sempre voluto fare.

Chiudiamo l’agenda di novembre con gli imperdibili del calcio e dello sport. Questo mese si disputano le partite Atlético de Madrid – Real Madrid (19 novembre Stadio Vicente Calderón); Atlético de Madrid – PSV Eindhoven (UEFA Champions League. 23 novembre Stadio Vicente Calderón); e Real Madrid – Real Sporting de Gijón (26 novembre Stadio Santiago Bernabéu).

Infine tra gli altri eventi sportivi da non perdere ti segnalo Madrid Horse Week 2016 (24-27 novembre Fiera di Madrid.) e WWE Live 2016, il maggior appuntamento mondiale di wrestling (12 novembre Barclaycard Center).

Tags: , , ,
 
Top