Bloggin Madrid

L’arte alla portata di tutti

Categoria: Arte e cultura gennaio 22, 2014

Madrid Art Go

Oltre ai musei e ai centri culturali, a Madrid ci sono più di quaranta gallerie d’arte contemporanea che programmano mostre di grandi qualità, e nelle quali, forse perché non siamo collezionisti o perché temiamo di non capirne a fondo il contenuto, abbiamo resistito ad entrare . Ora due aziende distinte, Madrid Art Go e Art Gallery Tour, offrono visite guidate con professionisti del settore in molte delle  più interessanti sale della città.

Se esistesse uno strumento per misurare la creatività per metro quadrato, questo ci indicherebbe sicuramente che, alcune zone di Madrid, grazie alle gallerie di arte che vi si trovano, raggiungono una densità immaginativa di molto superiore alla media. È questo il caso di Calle Doctor Fourquet, dove da qualche anno si concentrano le gallerie emergenti della città, o del Barrio de las Letras (Quartiere Letterario), Chueca e Salesas, che rappresentano un’alternativa al Barrio Salamanca, situato dall’altra parte del Paseo de Recoletos, dove si trovava la mitica sala Juana Mordó, pioniera per quanto riguarda il mercato dell’arte contemporanea in Spagna. Sia Art Gallery Tour che Madrid Art Go propongono percorsi a piedi che promettono di introdurci all’effervescente mercato dell’arte.

Ed è cosi! Ci riescono! Il giorno in cui ho prenotato una visita con Art Gallery Tour mi hanno portato nel quartiere di Salesas, dove si trovano le gallerie Juana di Aizpuru, Max Estrella e Travesía Cuatro. “Ogni mese, mi spiega la mediatrice culturale, scegliamo le mostre di punta, quelle che hanno più sostanza e prepariamo diversi itinerari”. Attraverso la pagina web è anche possibile prenotare una visita alle gallerie del Conde Duque, dei quartieri di las Letras e Salamanca. Nella visita del weekend è inclusa una degustazione di vini in un bar vicino, momento durante il quale si possono condividere le proprie impressioni con le altre persone che partecipano all’attività. “Non immaginavo che ci fosse tanto movimento a Madrid”, mi dice una giovane studentessa di storia dell’arte. La gente, appassionati e conoscitori, è tornata in più di un’occasione.

Oltre ad una serie di itinerari di base, Madrid Art Go organizza visite su misura per i suoi clienti nelle quali si possono includere spettacoli ed eventi culturali di ogni tipo. Nel suo blog troverete informazioni aggiornate su alcune delle ultime mostre presenti nelle gallerie d’arte contemporanea di Madrid. Per Elena Zapata, che prima di tuffarsi in questo progetto ha lavorato con istituzioni come il Tate Modern o Matadero Madrid, iniziative di questo tipo incoraggiano il dialogo tra il settore e il pubblico generale.

Vale la pena essere aggiornati sulla programmazione di Art Gallery Tour e Madrid Art Go perché l’offerta culturale delle gallerie d’arte contemporanea non finisce dopo la visita, ma si rinnova ogni mese. Io le seguo già su twitter!

Top