Bloggin Madrid

Mercati e mercatini da non perdere

Categoria: Divertimento, Mangiare e bere, Shopping aprile 22, 2016

Andare in giro per i vari mercatini di Madrid è sempre un buon piano. Fino a qualche tempo fa, El Rastro – si svolge la domenica e i giorni festivi – era l’unico street market della capitale spagnola, ma da un pò di anni a questa parte, ogni fine settimana (o ad ogni cambio di stagione o in occasione di feste speciali, come il Natale) hanno luogo diversi mercatini, che vale la pena conoscere, per acquistare prodotti curiosi o di design, o anche solo per mischiarsi tra la gente di Madrid.

Il re di tutti i mercatini, El Rastro, è una specie di mercatino delle pulci, viene organizzato nel quartiere di La Latina, nei dintorni della Ribera de Curtidores, con piazza Cascorro quale centro nevralgico e si celebra dalle 9 alle 15, fin dal XV secolo. Vi troverai  articoli molto diversi, dall’artigianato a vestiti e accessori, utensili da cucina, dischi e riviste di seconda mano, animali domestici e oggetti di vario tipo e risalenti alle epoche più diverse. Inoltre, molti negozi nei dintorni vendono oggetti d’antiquariato o di seconda mano, utensili e mobili vintage, tutti i giorni della settimana.

Il primo sabato del mese, l’appuntamento da non perdere è quello con il Mercado de las Ranas, nel Barrio de las Letras. Il nome si deve alla proliferazione di detti anfibi in questa zona, piena di orti e pertanto di umidità, durante il XVII secolo. Nel mercato partecipano 200 stabilimenti, che aprono le porte ininterrottamente per mostrare e condividere la propria offerta commerciale, culturale e gastronomica. Ogni locale espone sulla strada i suoi prodotti e di solito si può assistere anche a opere teatrali o concerti. Ogni anno i negozi della zona partecipano a DecorAccion (8-14 giugno 2016), una vera e propia festa della decorazione, in cui non mancano istallazioni originali e tapas.

Una delle vetrine più importanti del design made in Spain è il Mercado Central de Diseño. Ogni edizione offre le creazioni di 90 autori differenti. Potrai acquistare articoli di moda, accessori, gioielli, mobili, lampade, oggetti di decorazione, arte, hi tech o food design. Questo mercato organizza inoltre workshops e accoglie concerti. La proposta gastronomica arriva a bordo dei food trucks e se hai voglia di completare l’esperienza con un’esposizione o un film, potrai scegliere tra l’ampia programmazione culturale di Matadero Madrid, edificio in cui si svolge il Mercado Central de Diseño.

Tutti i secondi fine settimana del mese (sabato e domenica) si celebra un altro imperdibile per gli amanti del design made in Spain e in Madrid: il Mercado de Motores, che ha luogo nel Museo del Ferrocarril. Questo mercatino è anche un flea market – chiunque può vendere articoli di seconda mano in una zona esterna -, un punto di ritrovo per food trucks ed è solito offrire concerti. È quasi impossibile tornare a casa senza aver comprato qualcosa. Tra rotaie e treni d’epoca, vengono esposti oggetti di ceramica, scarpe, biscotti personalizzati, coperte, copriletti, thè, quadri, articoli vintage, berretti artigianali, oli, chitarre, macchine da scrivere, dischi, sgabelli…

Se ti piace il street food, ti consiglio di non perderti Madreat – presso la Centro fieristico Casa de Campo accanto al Padiglione di Ondarreta, in attesa che finiscano i lavori in corso nel complesso di AZCA, la sua ubicazione abituale -. Oltre 20 stand offrono le proposte gastronomiche di varie zone della Spagna e di altre parti del mondo. Vi partecipano rinomati chef, come Estanis Carenzo (Sudestada e Chifa), Iván Domínguez (Alabaster), Luis Arévalo (Kena) e Mario Sandoval (Coque). Potrai degustare birre artigianali, vini selezionati, caffè del mondo, hamburger d’autore, cookies, empanadas (fagottini di pasta ripieni) galiziane, formaggi di capra artigianali, etc. Quando? Il terzo fine settimana di ogni mese.

Tra gli altri mercatini che vale la pena visitare, ti consiglio i mercatini dell’usato Rave (accoglie anche concerti) e Adelita Market; il mercatino di Natale The hovse; le edizioni di Nomada Market, che si svolgono ad ogni cambio di stagione; DIY que sí!, specializzato in artigianato Do It Yourself; il Mercadillo del gato, che ha luogo nella centrale Gran Vía; Pop up chic, ideale per comprare articoli di lusso a prezzi imbattibili; e In love Market, specializzato in articoli vintage.

Tags: , , , , ,
 
Top