Morena Morante Morena Morante

Madrid a misura di vegetariani e vegani

Categoria: Mangiare e bere novembre 3, 2016

Mamá Campo

Mamá Campo

Sei vegano o vegetariano? Madrid non è proprio il destino che fa per te. Nei menú dei ristoranti tipici abbondano jamón, bocadillos de calamares, callos… Ho deciso di darti una mano, redattando un elenco di ristoranti specializzati in proposte ‘verdi’ o vegane, in cui anche gli amanti della carne o del pesce  possono fermarsi a pranzo o a cena

Se sei in giro tra Gran Vía e Malasaña, ti suggerisco di fare un break da MyVeg, un ristorante che adatta il suo menú ai gusti di vegani, vegetariani e amanti della carne. Offre diverse opzioni di menú, dall’express al degustazione, dai 12 ai 25 euro, ed è possibile anche pranzare o cenare a base di tapas nella zona del bar. Nelle  fondamenta  della sua cucina troviamo un’alimentazione sana, senza additivi nè coloranti. Tra i piatti ‘verdi’ da non perdere, ti segnalo la crema di asparagi bianchi, peperoncino e parmigiano; l’insalata di funghi, pomodori secchi, formaggio fresco e cipolla fritta; o i fagioli di  Sangüesa con verdure. Ai commensali che non vogliono rinunciare a un piatto di carne o di pesce, consiglio il salmorejo con cecina (una specie di bresaola) e sorbetto di mela verde; l’insalata Cesar con pollo fritto speziato; la quiche di bacon e funghi; o il salmone con salsa ai sottaceti e baccelli. Come dolce,  potete optare per la torta di mele con gelato.

 

Se stai esplorando il quartiere La Latina, puoi fermarti da Viva Burger, specializzato in proposte salutari in cui non sono contemplati gli alimenti di origine animale e in hamburger vegane, ideale anche se segui una dieta senza glutine, lattosio, grano e frutti secchi.  Tra gli antipasti primeggiano il pincho di alghe wakame e asparagi verdi saltati con l’aglio; l’insalata di noodles di zucchine, carote e barbabietola crudi; o il wrap di Magreb con falafel, lattuga, uva passa, mandorle, salsa di menta e tahin, etc. E tra le hamburger vegane, la “Italiana”, con verdure grigliate e salsa di basilico; la “De la huerta” con noodles di verdure fresche, germogli e pomodori secchi; o la “Chingona” con avocado e pico de gallo. Per accompagnare questi piatti, puoi optare per un succo o un frappè elaborati con frutta fresca. Se hai voglia di qualcosa di dolce, puoi scegliere tra una torta di mele senza glutine; una torta vegana di pere, frutti secchi, cannella e olio d’oliva; o la gigantesca cookie di avena e cioccolato.  Se lo visiti in primavera o in estate, puoi pranzare o cenare all’aria aperta.

Sempre a La Latina si trova Zoco Comidero Bar, un ristorante specializzato in ricette vegetariane, vegane e crudivegane, senza lattosio o glutine, che contempla diversi piatti di pesce o di carne ecologica. Tra questi ultimi primeggiano la hamburguer o il filetto di vitello eco. Agli amanti della cucina ‘verde’ raccomando di provare la pizza crudivegana (con melanzana e pomodoro arrostiti, pesto di kale, ricotta vegana e fiori); o l’insalata di quinoa e patata dolce (su un letto di spinaci, cipolla rossa, avocado, noccioline, germogli di zucca, hummus, limone e olio extra vergine d’oilva). Come dolce, ti consiglio di assaggiare la frutta di stagione con cioccolato fuso. Se visiti Zoco Comidero Bar a colazione o nel pomeriggio, puoi optare per il donut Popeye (con spinaci, burro di nocciole al cioccolato e banana). Una delle sue specialità da non perdere è il brunch flexitariano, vegano o venezolano (sabati e domeniche fino alle ore 16 con dj set, su prenotazione).

 

Mamá Campo

Mamá Campo

Se sei in vacanza con i tuoi bimbi, puoi andare alla Cantina di Mamá Campo a Plaza Olavide, nel bel mezzo del quartiere di Chamberì. Il suo menú, creato dal chef francese Stephane del Río, contempla solo alimenti ecologici. Vi troverai moltissime proposte ‘verdi’ ma anche ricette di carne o di pesce. Con il bel tempo puoi prendere posto in uno dei tavolini all’aperto e se sei fortunato potrai partecipare a qualche celebrazione estemporanea, infatti i proprietari sono soliti organizzare diverse feste con tanto di dj set! Di sicuro i tuoi bambini si diverteranno tantissimo  nelle aree family friendly.

Al Barrio de Las Letras si ubica Rayén, 100% vegano. Il suo menù cambia costantemente, poichè è legato ai prodotti freschi di stagione, che procedono solo da agricoltori spagnoli, nello specifico dalla Regione di Madrid. In questo ristorante sono banditi congelatore e microonde. Tutto si prepara all’istante, avendo come unico obiettivo quello di servire delle pietanze sane, proprie di una dieta equilibrata, ma anche molto buone. Le colazioni e i brunch (disponibili fino alle ore 12:15 circa) sono degni di nota.

Magasand è uno dei miei favoriti, quando ho voglia di fare uno spuntino veloce e allo stesso tempo sano e ricco di proposte ‘verdi’. Dispone di tre locali, uno a Malasaña (abbastanza piccolo), uno a Embajadores e uno nella zona del Retiro, ideale se hai in mente di fare un pic nic al parco. Tra l’altro preparano anche delle ceste da pic nic. Se i tuoi piani sono altri, ma è comunque una bella giornata, puoi optare per goderti il tuo sandwich seduto in terrazza, con vista sulla calle Columela.

Se cerchi un vegano o vegetariano nei pressi di Ríos Rosas, ti consiglio di fare una sosta da Ecocentro, un multi-spazio dedicato al biologico, dal cibo alla cosmetica. Al suo interno si trova anche un ristorante specializzato in piatti vegani e bio-buffet, che contempla anche un menú per bambini.

Tags: , , ,